Zibaldino

Un’ora della mia libertà costa un euro. Poco direte voi ma…

4 Maggio 2006


Giornata bigia, una di quelle che, l’onnisciente metereologo presente in tutti i canali tv,definisce  tempo variabile. Una logica da fare invidia a monsieur de
La Palisse : se piove, non c’è il sole e se c’è il sole, non piove. Oppure chissà, aggiungo io.
Nel primo pomeriggio decido di andare a rifugiarmi nel mio posto preferito, a pochi metri dal mare .Giorno feriale ,quasi nessuno d’intorno. Prendo il libro appena acquistato , un titolo accattivante “L’universo elegante”.
Avevo letto la presentazione nell’ultima pagina della copertina : “un buon libro divulgativo sulle ultime teorie dell’universo”. Divulgativo? Pensai:bene, almeno non mi fondo il cervello.
Comincio a leggere: alla faccia del divulgativo!Se non conosci la fisica classica,la relatività di Einstein, la meccanica quantistica ,la giometria non euclidea e altre bazzecole del genere,non capisci neanche la prefazione.Guardo il nome dello spiritoso buontempone del presentatore del libro:no , non mi sembra toscano, ma, penso, la su’ mamma di sicuro….Ormai c’ero ,anche se le mie conoscenze di meccanica quantistica sono un po’ datate,mi concentro sulla lettura. Ero talmente assorto che non sento  subito, che qualcuno bussa al vetro della macchina. Il tizio,che era vestito come i controllori dei parcheggi, mi urla: “macchè sei sordo… ciai da pagà  il ticchete”. Ma non è un parcheggio a pagamento protesto. Mi lancia uno sguardo  di commiserazione e dice: “e quelle ‘osa sono”indicando le famigerate strisce blu. Le  guardo: erano ancora fresche di vernice. Prima che potessi replicare la voce ghignante aggiunge:”l’hanno fatte stamani….la macchinetta è laggiù  un euro l’ora…e moviti .. sennò ti fò anco la multa”
Lascio alla vostra fervida immaginazione quali fossero i miei pensieri, ma vi voglio mettere sulla buona strada: non erano sul libro”L’universo elegante” ,ma erano, decisamente, molto meno  eleganti.

 5

Commenti

 commento lasciato da ari!    il 4 Maggio 2006 alle 22:31
Come ti capisco,io odio gli ausiliari del traffico.
Ma domanda:sei di Lucca?
Ari.
 commento lasciato da sarcastycon2     il 4 Maggio 2006 alle 22:46
peggio a Pisa..
link
 commento lasciato da teologia     il 5 Maggio 2006 alle 9:13
Letto… Come va? A presto..
link
 commento lasciato da Nehellenia    il 29 Maggio 2006 alle 13:25
Ke storia!!  mi piace il tuo blog…tornerò! chù!
 commento lasciato da sarcastycon2     il 29 Maggio 2006 alle 16:1
grazie
link

Annunci

16/10/2006 - Posted by | Ricordi, Varie

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: