Zibaldino

La sindrome disfattista.

          Nelle vicinanze della riva, l’increspatura del fondo marino, insieme al vento di maestrale fa sollevare alte onde che, infrangendosi sulla scogliera, si polverizzano in nubi di gocce.

         E’ proprio quest’aria salmastra, pura e forte, tanto amata dai nati sul mare, che ci purifica  il fisico e la mente.

        Dopo aver letto i giornali e visto i tg, uno ha bisogno di un bel trattamento disinquinante!

        Oggi purtroppo è festa, il tempo è buono, malgrado le previsioni, la gente occupa la passeggiata, insieme a torme di extracomunitari abusivi, che  ti vogliono vendere, con arroganza, le solite patacche.

         Non è il mio ambiente ideale, io sono un assertore del meglio solo che male accompagnato ma,  ormai ci sono e così mi metto ad osservare un gruppo di bambini italiani che giocano e corrono felici.

        A dire italiani  immediatamente penso, che tutto quello che hanno oggi, in un futuro, non troppo lontano, non l’avranno più, per colpa di genitori e nonni incapaci e pusillanimi.

        Abbiamo reso la nostra società, marcia fin nei suoi gangli vitali, non c’è più dignità, non ci sono più valori etici, non c’è più consapevolezza della nostra Civiltà.

       Le nostre istituzioni sono alla sfascio e tutte, irresponsabilmente, contro quei cittadini che non vogliono finire massacrati, derubati e colonizzati dai nuovi barbari.

       Ci sono molti individui dall’aspetto antropomorfo ma, che di Uomo non hanno più niente, sono quelli colpiti dalla sindrome disfattista.

        Tutto ciò che è Italia deve essere distrutto in nome di nuovi “princìpi” tanto demenziali quanto suicidi.

        Distruggiamo S. Pietro, perché offende gli islamici, in fondo chi sono Michelangelo, il Bernini, il Bramante in confronto ai beduini d’importazione?

       Aboliamo le nostre festività, perché offendono i santi “ospiti”, cosa aspettiamo a cancellare la domenica? la festività è il venerdì!

      Distruggiamo tutto ciò che rappresenta la nostra Civiltà, che sarà mai una civiltà che ha portato benessere e progresso? Vuoi mettere la gioia di vedere le donne in burka e morire per allah?

      La libertà, questa cosa orrenda, va tenacemente combattuta.

      La sindrome disfattista accomuna molti italiani (si fa per dire) e molti europei (si rifà per dire), così continuando il nostro declino sarà irreversibile.

      Eppure avremmo i mezzi e le capacità per difenderci, ma questa sindrome si propaga sempre di più.

      Un cormorano mi sfreccia davanti agli occhi, libero di volare sul mare, almeno lui,  salverà la sua libertà.

Come l’invidio.

cormo11.jpg

Annunci

08/12/2007 - Posted by | Varie

10 commenti »

  1. “”Aboliamo le nostre festività, perché offendono i santi “ospiti”, cosa aspettiamo a cancellare la domenica? la festività è il venerdì!””

    Secondo te: perchè vogliono aprire i centri commerciali di Domenica??

    Commento di calciomania | 08/12/2007

  2. è un bel pezzo che sono aperti.
    comunque, oggi a leggere ilgiornale.it mi sono rincuorato, con i Sindaci che finalmente hanno lazato la voce. La nostra voce.
    Coraggio Sarc, non tutto è perduto…………………
    e se me lo concedi, viste le sue parole pesantissime, W BOSSI!
    ciao
    sursum corda…….

    Commento di alexxio | 09/12/2007

  3. passo io ad abbracciarti per entrambi, e condivido la tua amarezza e la sensazione di stanchezza e frustrazione.
    Spesso ha preso anche me, per lasciare posto ad un’altrettanto inconcludente rabbia.
    Ma.
    Siamo ancora qua.
    A pezzettini, frammenti, lamenti, basta dar corpo a tutto questo, riuscire a dargli una forma.
    Ci siamo. E continuiamo ad esserci.

    Un abbraccio grande da entrambi, e, da parte mia, ricambio l’affetto con il quale mi sei stato vicino, ci sei stato vicino.
    Grazie, e a presto

    Commento di squitto | 12/12/2007

  4. x Calciomania
    la tua è una domanda retorica!!
    il denaro avanti tutto poi se fa un piacere ad “altri” anche meglio…
    ciao

    x alexxio
    Quando si arriva a dire certe cose significa che siamo alla frutta
    ciao

    Commento di sarcastycon | 13/12/2007

  5. x squitto

    Gli amici,anche se virtuali,sono amici se danno almeno un appoggio morale.
    Sono contento per voi e con voi.
    ciao

    Commento di sarcastycon | 13/12/2007

  6. Sindrome disfattista? o la chiamerei nichilista. C’è un cupio dissolvi che è pari solo alla negazione dei pricipi morali di sempre, per esaltare il capriccio dell’istante.

    Comunque non mi pare il caso di arrendersi: penso sia giusto continuare a cotruire quel che possiamo secondo un progetto di bene per tutti.
    Col tempo si vedrà chi ha veramente lavorato per il bene di tutti, compresi i notri figli.

    Commento di Anna | 13/12/2007

  7. Anna
    speriamo che sia un tempo proprizio…
    non tanto per noi ,ma per i nostri figli
    ciao
    sarc.

    Commento di sarcastycon | 13/12/2007

  8. Pensa che nel mio comune, qui a nord di Milano, da due anni i nostri preti non possono più andare nelle aule scolastiche per la benedizione natalizia!!! E tutto perchè l’amministrazione comunale (margherita e pds) ha voluto così; perchè così non si urta la “sensibilità” dei bambini di religione islamica!!!!
    Il mio “amico” Omar, l’egiziano, si è quasi sentito in colpa di questo fatto, avendo due figli alle nostre scuole elementari, e voleva scusarsi a tutti i costi con me! Ma lui, in particolare, me lo ha ribadito di santa ragione, non ha colpa di questo stato di cose. Lui non mai chiesto nè abolizione delle benedizioni, nè eliminazione del presepe, nè abolizione dei Crocifissi. Sono proprio i nostri amministratori, che a quanto pare non hanno un “casso” da fare (scusa il termine), che le vanno a pensare tutte!!!!!! Se c’era su la Lega con Forza Italia, come era nella precedente tornata amministrativa, QUESTO NON SAREBBE SUCCESSO.
    Ad ogni modo, Omar, la prossima volta voterà per il mio partito. Anche lui comincia a prendere le distanze da certi suoi extracomunitari. Ormai ha messo radici qui, ha un’impresa qui, paga le tasse qui (è scontento anche lui di Prodi)e si sente più leghista o forzista di me.
    Ciao.
    p.s. La “Spes Salvi” non l’ho ancora letta. Quando l’avrò fatto, sarò in grado di commentarti.

    Commento di marshall | 13/12/2007

  9. comincio a pensare che extracomunitari (almeno nel cervello)siano molti italiani.
    ciao
    sarc.

    Commento di sarcastycon | 13/12/2007

  10. x

    Commento di xx | 23/05/2008


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: